lunedì 1 aprile 2013

Buoni o cattivi?

Far parte del gruppo dei buoni è educativo nei confronti dei figli?

Cercare di mantenere i nervi saldi, di dare risposte ragionevoli, di spiegare in modo completo e razionale le situazioni che accadono nella vita è educativo?

Spiegare che l'amore può finire (quello tra una coppia), 
spiegare che gli adulti a volte sbagliano,
spiegare che gli adulti a volte sono sciocchi,

essere d'esempio per quanto riguarda l'impegno
essere d'esempio per quanto riguarda la responsabilità
essere d'esempio per quanto riguarda la quotidianità della vita

essere puntuali all'uscita da scuola
essere disponibili ad ascoltare i problemi

praticamente essere una palla...è davvero educativo ??
Stare nella fila dei buoni alla lavagna paga??


Quando poi alla fine il mondo è dei lupi, di quelli che mentono, che imbrogliano, che se ne sbattono di essere responsabili o puntuali anche semplicemente genitori di serie Z??

Non lo so se è educativo...
So che non potrei essere diversa
So che voglio che crescano con la capacità di osservare e decidere con la loro testa.
Oggi è ancora presto e la confusione è tanta...

ma mi sembra di essere a volte nella fila sbagliata..











Micol Morelli REP (Responsabile Educativa Paziente praticamente una palla)
caderefamale.blogspot.it


Nessun commento:

Posta un commento