lunedì 1 aprile 2013

L'uovo e la sorpresa

In genere a Pasqua apri l'uovo e trovi una sorpresa..

Può essere una cavolata galattica o una cosa simpatica che attira la tua attenzione per circa 5 minuti.
Questo secondo me vale per tutte le fasce d'età..

(Escludo le uova fatte confezionare appositamente per mettere dentro sorprese strepitose come anelli unici o biglietti viaggio per paradisi tropicali o similari)

In ogni caso ti puoi consolare con la cioccolata e sentirti in colpa esattamente 5 minuti dopo, dove tanto hai già sforato e ti ripigli un altro pezzetto di cioccolata.



Il mio è stato un uovo virtuale.
Ho aperto la posta e c'erano circa 5 messaggi dei miei avvocati che mi comunicavano la data dell'incontro per valutare la controfferta di Ken che mi è stata sommariamente anticipata:
- non paga la casa
- non paga gli extra
- non paga mantenimento
- paga solo il minimo sindacale per i figli

Mentre io aprivo l'uovo e trovavo questa fantastica sorpresa, lui era vestito da pinguino all'inaugurazione della nuova attività che ha aperto con Barbie.
La stessa attività che sostiene non sia sua dove lui non c'entri  minimamente.

Chiaramente il giorno prima ha rotto le palle ai bambini via telefono con la solita serie di domande: "Dove siete? Con chi siete? Cosa fate?" stop.
Fine della telefonata, si sono guardati hanno messo il loro telefono in modalità aereo e mi hanno chiesto se potevano eliminare dalla rubrica il numero di telefono del donatore di sperma (loro non hanno usato questo termine ma il senso era quello).



Sono passata per caso prima di pranzo nella strada dove c'è la mia ex attività che ora è quella "non sua", la sua macchina era parcheggiata fuori e lui era dentro a controllare i corrispettivi dell'attività "non sua".

Posso assoldare un coniglio pasquale con licenza di uccidere??

Micol Morelli che ringrazia le sue amiche con occhio lungo.
caderefamale.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento