domenica 8 settembre 2013

Pentole e coperchi diavolo incluso

In genere quando fai una gara sportiva e viene redatta una classifica dei risultati i numeri sono quelli non vanno interpretati.

Se sono 100 i competitori in 3 discipline diverse, dove viene assegnato un punteggio da una giuria competente ad ogni singola disciplina, dove la graduatoria finale è la sommatoria dei punteggi delle 3 e viene stabilito in questo modo il podio dei premiati, non c'è molto da interpretare.
Vero potrebbe esserci un pari merito, ma più di questo difficile.


Stabiliti i requisiti aggiungiamo Ken e il risultato cambia.



(devo trovare l'immagine un Ken pelato e con la faccia da stronzo..oppure ne raso uno!)




Dopo 10 giorni di assenza senza aver comunicato ai bimbi dove era e per quale ragione, al rientro li vede per la sua solita lunghissima uscita di meno di 2 ore, dove si pavoneggia per aver partecipato a delle gare a livello europeo di una delle sue tante discipline sportive e di essersi classificato 15°.
Poco fa su internet cercavo dei dati e decido di trovare la pagina dedicata alla famosa competizione e verificare i risultati resi pubblici on line.
Risultati ufficiali:
1° disciplina 70°
2° disciplina 71°
3° disciplina 26°
risultato finale 61° in graduatoria
Ho controllato i risultati insieme ai bimbi che volevano vederli.. mi hanno guardata e in silenzio sono riandati a giocare.
Proprio ieri avevo avuto una discussione sul concetto di bugie con i bambini, dell'importanza della verità e del concetto di conseguenze, responsabilità ecc ecc (una di quelle discussione che prima o poi ai genitori tocca), credo che il silenzio fosse proprio legato all'associazione:
BUGIA=CONSEGUENZA

Ken ha mentito ai figli = Ken ha fatto l'ennesima figura di merda con i figli

Chiaramente se i bimbi dovessero sollevare la questione li convincerà che hanno capito male o visto male, in ogni caso lui ha ragione.
Come regalo ai bimbi gli ha portato una penna con il nome del paese...no comment
Micol Morelli ildiavolofalepentolemanonicoperchi
caderefamale.blogspot.it


1 commento:

  1. ...quando la realtà supera la fantasia...quei piccoli vedono mooolto più un là di Ken...
    oggi solo frasi fatte, ma...quando ci vuole, ci vuole... :)

    RispondiElimina