sabato 30 novembre 2013

godimento

Delizia,
Pranzo in aeroporto con panino tartufo/pecorino e bicchiere di Chianti.
Albergo con stanza gigante e su suggerimento dei bimbi idromassaggio sauna e cena in ristorantino.
Ora tutti cotti a letto con libri.
Ho riso e goduto di ogni istante.

Buon compleanno

Micol Morelli felicementefelice
Caderefamale.blogspot.it

venerdì 29 novembre 2013

"Ce l'ho ce l'ho manca"

Giusto un po' di corsa oggi..
In particolare per il fatto di un paio di appuntamenti importanti fissati 20 minuti prima dell'incontro a sorpresa, 
quindi bimbi da piazzare al volo in case senza virus, 
un appuntamento importantissimo alle 20,00 con il film "La ragazza di fuoco" con i bimbi (fantastico)
un viaggio da preparare per domani (andiamo in Spagna a festeggiare il mio compleanno con i miei fantastici uomini)
un report da trasmettere prima di sera
e tanta voglia di godere ogni singolo unico meraviglio istante
tanti dolci meravigliosi pensieri nella mia testa

Nella mia giornata il "ce l'ho ce l'ho manca", il manca è davvero nulla (la cena che non ho cucinato e sostituita con tramezzini al volo)

Citando Jovannotti "Sono una ragazza fortunata"

Micol Morelli gioiosamenteinviaggio
caderefamale.blogspot.it

giovedì 28 novembre 2013

Problemi di digestione

Ho preso le distanze da tanti eventi
Ho riflettuto
Ho trovato un equilibrio
Ho archiviato foto nella mia mente
Ho eliminato file dal mio cuore che non desideravo più aprire
Ho accettato il fatto di aver amato un Imbecille
Ho accettato il fatto che non amo più l'Imbecille
Ho accettato il fatto che non sono infallibile
Ho accettato il fatto di impostare la mia vita in modo completamente diverso dal disegno iniziale
Ho accettato il fatto di dover rimboccarmi le maniche di nuovo sia lavorativamente che emotivamente
Ho accettato il fatto di essere un genitore single
Ho accettalo il fatto che non ci sarà più una famiglia "tradizionale"
Ho accettato il fatto di incontrare ad ogni angolo del luogo in cui vivo persone che chiedono notizie
Ho accettato il fatto di incontrare più del dovuto Ken e Barbie, o la macchina di Ken o quella di Barbie, o persone che hanno a che fare con loro

Ma non riesco assolutamente a digerire il fatto che il giorno del MIO compleanno sia lo stesso giorno del compleanno di Barbie!!!!!!!!!!!!

Per questo mi serve più tempo e più ironia

Certo il mio è un anno insuperabile, ha prodotto me :)

Micol Morelli unacamomillaaiutaadigerire
caderefamale.blogspot.it


mercoledì 27 novembre 2013

Porte girevoli

Mentre prendevo un caffè stamattina con una amica si facevano delle considerazione sulla gestione ed utilizzo della "casa coniugale".
Teoricamente per godere del diritto della casa coniugale ci sono dei limiti, nel mio caso ad esempio non mi è permessa (né ora né in futuro) una convivenza di tipo stabile, per l'esattezza una convivenza non continuativa per un certo numero di giorni al mese con la stessa persona.
Nulla viene menzionato sul lato di serenità dei bimbi, della loro sensibilità ecc ecc. quelli che dovrebbero essere i veri argomenti insomma..

Potrei leggerlo come:
- un invito a vivere da suora, oppure..
- ad avere una porta girevole all'ingresso e cambiare compagno ogni tot giorni, l'importante è che non sia lo stesso ma che cambi.
ahahahahah

Chiaramente non mi appartengono nessuno dei due ruoli sovra citati.
Niente abito grigio
Niente porta girevole

Solo Micol : )

Micol Morelli di TOB
caderefamale.blogspot.it

lunedì 25 novembre 2013

Mooolto conosciuta

Lascio i bimbi a basket e vado a prendere un aperitivo in compagnia, in un locale carino non distante dalla palestra.
Teoricamente sono in un altro comune...
Il proprietario mi riconosce e mi chiede notizie generiche sulla mia precedente attività lavorativa.

Lo aggiorno velocemente sintetizzando: "E' diventata di proprietà della fidanzata del mio ex marito!"
Lui mi dice "Ma non so chi è il tuo ex marito.."
Io aggiungo "Magari conosci la sua fidanzata. Mi dicono che è una tipa mooolto conosciuta"
Riflette un secondo esatto e mi dice il nome di Barbie!

Si mette a ridere ed aggiunge "Oltre ad essere mooolto conosciuta stava con un mio amico che ha spellato economicamente, dopo aver riservato lo stesso trattamento ad altri"



Scuote la testa e termina con:
- "Che dire..dalle stelle alle stalle! Come fa a stare con quel cesso! E poi come sono affiatati, sono stati qui per qualche aperitivo ed erano tutto un cici cicio. Boh"

Io ho finito il mio Spriz, non mi è andata di traverso nemmeno una goccia. 
Direi che sono distante anni luce, ho anche smesso di darmi della deficiente per non aver capito con che Imbecille avevo a che fare. 
Bisogna arrendersi di fronte all'evidenza.

Micol Morelli vivessiapariginonaccadrebbe
caderefamale.blogspot.it

domenica 24 novembre 2013

I baci che ricordo

In auto tornando a casa nel silenzio del viaggio ripensavo agli amori passati a quello che mi ricordo, o meglio alle immagini dei baci dati che mi vengono alla mente.

I baci che ricordo:

Il primo bacio dato al mare sotto al pontile con il cuore in fiamme (all'Imbecille)

Un bacio timido, impacciato, dato su una panchina nel parco vicino alla casa della mia migliore amica

Un bacio in un prato dato dopo una lunga corsa e una finta schermaglia

Un bacio dato nella metropolitana di Londra prima di una fuga da un si

Un bacio dato dentro una fiat punto in una sera di pioggia, c'erano due bicchieri di champagne, fragole, aspettative di un amore in crescita e la spensieratezza nel cuore.

Un bacio dato una sera in Tunisia in un corridoio dell'albergo, una mano che mi trattiene dolcemente mi prende per la vita e mi bacia. Un bacio inaspettato proibito ed atteso.

Un bacio dato su una strada a San Francisco dopo uno stupido lungo litigio.

Un bacio d'addio dato con gli occhi umidi e il dolore che sale sapendo che è finito tutto.


Ricordo molti più baci, di amori passati, di ragazzi o uomini che non sono Ken. 
Forse la mia mente fa una selezione dei ricordi :)

Micol Morelli baciandolavita
caderefamale.blogspot.it

giovedì 21 novembre 2013

Ciliegie, noccioli ecc.

Ricordo che da piccola avevo visto un libro il cui titolo era:
 "Se la vita è un piatto di ciliege perché a me solo i noccioli?"
L'avevo trovato buffo.

Sono un paio di giorno che ho questa sensazione, niente polpa, solo noccioli.

Vivo una seno di impotenza, o meglio di essere ostaggio di una situazione difficilmente modificabile. 
Una situazione che non cambierei comunque perché il mio essere ostaggio è per un bene supremo: i miei figli

A volte avrei davvero bisogno di fare una vita da adulta della mia età e non da 70enne:
- accettare inviti a cena
- andare a ballare
- fare fine settimana in giro
e cose così...

Non posso, ne prendo atto.
Ci sono solo io a fare da punto fermo ai miei meravigliosi bimbi e non mi metterei mai prima di loro.

Quindi rivalutiamo i noccioli di ciliegia:
- sono ottimi se usati come imbottitura per i cuscini per combattere la cervicale
- scaldati nel forno si possono usare come "borsa calda" a lento rilascio
- bolliti a lungo rilasciano elementi disintossicanti
- sono simpatici se li osservi da vicino
- e poi prima di farli diventare noccioli sono polposi e golosi

Quindi tutto sommato anche se la mia vita in questo momento ha diversi noccioli ho due giganti immense gustose ciliege: i miei due bimbi.

Detta fra di noi ho anche due ciliegie che girano abbondantemente ad intermittenza :)   Smetteranno!
Alla fine sono sempre una brontolona, noiosa, saggia mammina.
Sono anche una donna favolosa


Micol Morelli nocciolicompresi
caderefamale.blogspot.it

mercoledì 20 novembre 2013

Vorrei

Vorrei influire sulle cose che mi stanno intorno
Vorrei poter desiderare ed avere
Vorrei chiudere gli occhi, aprirli e trovarti
Vorrei che il passato non mi ferisse
Vorrei non ferire io
Vorrei che l'equilibrio fosse presente
Vorrei sapere che cosa accadrà
Vorrei leggere i vostri pensieri
Vorrei sapere che cosa accade nella mia testa
Vorrei regalare sorrisi
Vorrei sapere che sarete felici
Vorrei...
Vorrei non provare paura
Vorrei non provare dolore
Vorrei vivere tutto l'amore

Vorrei voglio e vivo..

Micol Morelli vorreivogliovivo

caderefamale.blogspot.it

martedì 19 novembre 2013

Nubi..

Oggi è una giornata dove vorrei essere lontana dal mio cervello.
Una delle quelle rare giornate in cui sento che ci sono solo nubi.
La bilancia non mi diceva quello che volevo che mi dicesse
I clienti non firmavano quello che volevo che firmassero
Il mio stato di irritazione era eccessivamente instabile

Fuori sembra essere esattamente una copia di quello che sono io al momento:
- cielo nuvoloso
- lampi senza tuoni e senza pioggia

Tutto fumo e niente arrosto

Domani sarà una giornata di arrosto e niente fumo, starò più attenta a cucinare tenere la fiamma bassa, l'arrosto bagnato e sarà un piatto perfetto.

Micol Morelli lenubipassano

caderefamale.blogspot.it


lunedì 18 novembre 2013

Umorismo!

Tornando da basket con i bimbi, parcheggio sotto casa, scendo e mi avvio verso l'ingresso.

Un signore parcheggiato scende dall'auto e mi ferma:
S - "Signora, scusi ma è suo quel fondo commerciale libero da affittare?"
Io - "No, guardi conosco i proprietari se mi lascia il suo biglietto provvedo a farla contattare."

Il signore mi consegna il suo biglietto da visita e ci salutiamo.

Mio figlio grande mi guarda sorridendo sotto i baffi e commenta:
-"Certo che cosa fai tu agli uomini... un minuto e avevi già il suo numero di telefono."
Sgignazzando va verso casa.

Io ridevo di gusto, adoro il suo senso dell'umorismo.

Micol Morelli pazzaperimieifigli

caderefamale.blogspot.it

sabato 16 novembre 2013

semplicemente meraviglioso

Giornata con un sole fantastico, aria pulita nessuno in giro.

Quindi abbiamo preparato il pranzo,
cestino con panini,
WP_000503.jpgcarote, zucchine
frutta,
castagne arrostite,
bottiglia di vino per me,
bottiglia di aranciata per i bimbi,
plaid,
riviste appena scelte una a testa
.. e pronti per il nostro pranzo

Spiaggia e solo noi
meraviglioso :)

Micol Morelli davverorilassata
caderefamale.blogspot.it

giovedì 14 novembre 2013

Capacità di sintesi

Ken aveva detto ai bimbi che li avrebbe visti almeno un paio di volte alla settimana per compensare le assenze.
Ken aveva detto ai bimbi che li avrebbe portati al cinema a vedere un film assieme
Ken aveva detto ai bimbi di vestirsi sportivi che avrebbero fatto qualche cosa.

Quello che Ken ha fatto:
Non li ha visti le due volte alla settimana promesse, senza neanche scusarsi.
Non li ha portati al cinema, il film è fuori cartellone oramai
Non li ha portati da nessuna parte ma solo nel giardino della nonna (quindi perché li voleva vestiti sportivi?)

Quando i bimbi hanno messo assieme i fatti hanno denominato il comportamento nel seguente modo:
"Babbo style"

Da oggi useremo quel termine ;) 
Potremmo brevettarlo, sicuramente è una patologia diagnosticabile.

Micol Morelli adoroimieifigli
caderefamale.blogspot.it

Post gioco

Ieri dopo più di un anno sono andata a giocare a squash.
Giocare è una parola grossa, 
ho cercato di ricordarmi come si fa, 
direi che si avvicina di più alla realtà

Mi sembrava di morire direttamente in campo dopo soli 15 minuti di gioco, i polmoni bruciavano in modo allucinante..
Il mio fantastico compagno è stato davvero un tesoro, non ha infierito su di me.. certo sarebbe stato come sparare sulla croce rossa.

Nonostante il dolore in campo, la figuraccia, i dolori che sento in questo momento ovunque.. mi sono davvero divertita, mi è piaciuto e vorrei riuscire a farlo in maniera metodica.

Certo nel salire e scendere dall'auto oggi non ero uno spettacolo di agilità, vediamo domani..

Grazie

Micol Morelli dolorantefelice

caderefamale.blogspot.it

martedì 12 novembre 2013

Riflessioni a scoppio ritardato..

Mentre guido spesso mi vengono in mente le cose più strane così come quelle più comuni.
Oggi in auto stavo pensando alla lavatrice da fare in un attimo di pausa tra un appuntamento e l'altro e riflettevo sul fatto di quanto fosse facile organizzare il bucato ora con i bimbi:
- sanno dove mettere le cose sporche
- sono solo io a fare il bucato quindi i danni sono limitati ai miei (che chiaramente faccio)

Quando Ken viveva con noi, era molto complicato fargli mettere la sua biancheria sporca dentro il contenitore apposito...
Tra le varie spiegazioni c'era quella che "Non voglio mettere le mie mutande sporche con le cose dei bimbi!", quindi venivano impilate in un mucchio in camera.. e si faceva una lavatrice solo con le sue cose, chiaramente tutti i colori messi tutti assieme a 30 gradi..

Oggi ho fatto l'assurda riflessione... forse temeva di contaminare il resto del bucato con piattole di origine Barbiesca!!!

Caspita piattole bionde, con tette e labbra giganti, chiaramente moooolto basse!! Ahahahaha

Micol Morelli chevoletefarcilafantasiagaloppa
caderefamaleblogspot.it

domenica 10 novembre 2013

Proposta pranzo cena

Visto che è la mia settimana dietetica ho coinvolto i bimbi in cucina nella preparazione dei piatti per tutti. Ieri sera cozze al vino, per loro anche focaccine verdure trifolate e grana padano, per me cozze e formaggio feta.Premesso che adorano cozze, vongole, scampi, aragosta e granchio... averli in cucina per la cena secondo i criteri dukan era divertente e vederli divorare alla velocità della luce un piattone di cozze anche. A pranzo, piatti diversificati per loro tortellini per me bresaola. A cena il grande ha fatto tutto da solo: zuppa di fagioli.Preparato il soffritto, unito i fagioli (in scatola), brodo vegetale e ora guarda l'orologio per controllare la cottura. Poi qualche crostino da unire alla zuppa e cena fatta. Io formaggio magro con bicchiere di vino :) Piatti parzialmente separati ancora fino a giovedì, però mi rinfilo un pantalone che stringeva leggermente .... forse reggo 4 settimane, puntiamo direttamente alla perfezione. Micol Morelli piùsottilediiericaderefamale.blogspot.it 

venerdì 8 novembre 2013

Cartello

L'altro ieri Barbie è stata vista nuovamente sotto casa mia..con clienti in visita per un fondo commerciale da affittare con l'ingresso unito al mio.

Pensavo di posizionare un cartello elegante vicino alla mia cassetta della posta con le seguenti indicazioni:


Bugiardi 
Ex escort
Siliconate
Prego astenersi


Potrebbe essere utile?

Micol Morelli ilfilospinatoandrrebbemeglio

caderefamale.blogspot.it

Criceto

Ieri mi sono sentita esattamente come un criceto sulla ruota che corre corre corre per non raggiungere nessun traguardo.


Avevo una normale giornata di lavoro, ma sembrava che si fossero concentrati solo clienti:
- assenti
- malati
- irritabili
- annoiati
- bellicosi

Per fortuna non avevo tacco 12, sai che fatica mi sarei incastrata mille volte..

Credo che quel mal di spalle e collo che sento in questo momento sia legato al girare sulla ruota...
Magari posso considerare il movimento circolare come ginnastica ;)

Micol Morelli urgentemassaggioalcollo

caderefamale.blogspot.it

mercoledì 6 novembre 2013

Due versioni

I miei genitori, come vuole la tradizione di famiglia sono divorziati.
Vivono in due città diverse sono rimasti sposati per circa 15 anni.

Sono completamente diversi in qualsiasi, cosa ragionamenti inclusi.

Chiamo mia mamma che mi dice:
- "Tua sorella non è stata bene. Niente di ché un po' di normale raffreddore di stagione nulla di che preoccuparsi."

Mi chiama mio padre che mi dice:
- "Tua sorella stà malissimo e tu non l'hai ancora chiamata! L'ho sentita e faticava a parlare, insomma che sorella sei?"

Chiamo mio sorella che mi dice:
- "Tutto ok, ho avuto un micro raffreddore sono in forma perfetta"

Le racconto le due versioni dei nostri genitori e ridiamo di gusto.

Mi piace tanto avere una sorella

Micol Morelli lamiasorellona
caderefamale.blogspot.it

martedì 5 novembre 2013

Decorazioni

Stamattina davanti alla posta ho visto parcheggiata la macchina di Ken.
Lui non c'era ed ho notato appeso allo specchietto retrovisore un ciondolo a forma di cuore di colore rosso.



Ho riso per tutto l'isolato!
Big Jim non avrebbe mai attaccato nulla allo specchietto retrovisore dell'auto.. ma Ken!


Caspita magari c'erano anche i copri sedili rosa o il copri volante di peluche... la prossima volta controllo meglio.

ahahahah

Micol Morelli nonhopendentinellospecchiettoretrovisore

caderefamale.blogspot.it

lunedì 4 novembre 2013

Piccole soddisfazioni

Non sono una fanatica dell'estetica, 
essendo una godereccia in ogni aspetto della vita non sono quella a dieta perenne, mangio bene il giusto,
ci sto' attenta, se supero un tot di peso mi metto a dieta, 
non sono una sportiva per mancanza di voglia, ma sopratutto per mancanza di tempo, quindi non sono sufficientemente tonica come vorrei.

Che godimento, quando per scaricare una delle mail entro su virgilio e, trovo le foto di donne bellissime attrici modelle con e senza l'ausilio di photoshop e... goduria pura
Posso essere molto meno severa con me stessa ;)

Micol Morelli oravadoafareunpocodiginnastica
caderefamale.blogspot.it

domenica 3 novembre 2013

Jack e Getrude

Siamo partiti con il blog per i bambini dallo stomaco forte

insettilandia.blogspot.it

Da quando sono piccoli racconto loro storie inventate al momento e si sono particolarmente affezionati a questi personaggi e mi hanno chiesto di creare il blog...
ci si prova

Micol Morelli

Osservazioni scientifiche

Domenica mattina colazione in relax con la tele accesa.
Canale scelto dai bimbi Focus.
Trasmissione in corso "Enigmi alieni".
Per farla breve era un documentario sulla possibilità della presenza di una vita aliena nel passato, legata alle città sotterranee. 
Venivano analizzate le similitudini fra la Capadocia, le caverne nel New Mexico, le piramidi e le civiltà del Perù.

Quando fanno vedere delle statuette antiche in argilla, provenienti dalle diverse parti del mondo ma tutte incredibilmente simili, tutte con teste con crani molto allungati e profili simili, noi tre ci siamo guardati e abbiamo commentato:

"Ma sono le foto delle loro vacanze! Si spostavano con le navicelle "Ryanair e si facevano fare le foto per ricordarsi delle vacanze!"

E da li hanno iniziato a ipotizzare le vacanze degli alieni ;)

Osservazioni scientifiche adorabili.

Micol Morelli colazionidelladomenica
caderefamale.blogspot.it


sabato 2 novembre 2013

Ragionamenti

E' così ... devo ragionare di continuo sulle cose fino ad avere chiare le dinamiche dei pensieri e per quanto possibile delle emozioni.
Stò cercando di lavorare sull'accettare il fatto di aver sposato un Imbecille, del quale ero chiaramente innamorata, di accettare tutto quello che è accaduto fino a godere della sospirata separazione.

Prima dell'Imbecille ho avuto una lunga storia e relativa convivenza con quello che mio figlio grande definisce "Il tuo fidanzato intelligente".
Era io mio periodo pensante, poi è iniziato il mio periodo deficiente... e il resto lo sapete.
Quando questa relazione con l'Intelligente è terminata, c'è stato il dolore, ci sono state le lacrime, il senso di smarrimento e tutto quello che comporta la fine di una storia importante.
Quando questa relazione è terminata non è mai terminato il rispetto, la capacità di comunicare e il senso di comprensione.
C'è stato chi ha sofferto di più e chi di meno, chi ha agito e chi ha subito ma mai nulla che si avvicini a quello che ho vissuto con l'Imbecille.

Io non ho mai smesso di volere bene all'Intelligente, non ho mai smesso di reputarlo un "grande" nelle azioni, nel pensiero, nelle scelte di vita.
Non ero felice con lui non riuscivo a vivere l'amore nel concetto passionale e totale del termine, ma avevo stima totale.

Quando è finita la storia con l'Imbecille c'è stato il dolore, ci sono state le lacrime, il senso di smarrimento, una forte sofferenza ma anche molto di più:
- una profonda rabbia
- un disgusto totale nei suoi confronti
- una forte allergia alle bugie
- un atterraggio brusco nello scoprire un uomo totalmente diverso da quello che amavo
Io non voglio bene all'Imbecille questo l'ho capito, non ho assolutamente stima di lui, non ne ho rispetto e lo considero la sublimazione dell'Imbecillità.

La prima storia importante ha visto coinvolto il cervello
La seconda il cuore
La terza ha l'equilibrio di tutto e che io sono nel mio periodo Micol me stessa

Micol Morelli cuorecervellopassioneemozione
caderefamale.blogspot.it

venerdì 1 novembre 2013

Effetti..

Dopo oltre 20 giorni di assenza Ken ieri vede i bambini, li prende da scuola alle 16.30 e per le 17.30 li deve portare ad una delle attività pomeridiane.
Alle 17.40 mi comunica che si sono addormentati in macchina..

Caspita deve essere stato un incontro davvero entusiasmante per averli fatti addormentare in meno di un'ora..
La sera prima sono andati a dormire regolari alle 21.30, la giornata a scuola era nella norma, la sera alle 19.00 avevamo un appuntamento con altri bambini per il rituale del dolcetto e scherzetto..

Certo che anche su di me Ken aveva un effetto soporifero immediato sia sul divano che a letto era voglia di dormire assicurata...
Meglio di un sonnifero!

Poi recuperati alle 19.00 e grande divertimento, tutti vestiti da mummie di carta igienica in giro a spaventare persone e a raccogliere dolci.
Svegli come grilli tutti e 3 fino a mezzanotte :)

Ora vado a buttare la zucca coperta di moscerini qui fa un caldo... mi sa spiaggia più tardi.

Micol Morelli sonosemprepiùsveglia
caderefamale.blogspot.it