giovedì 21 novembre 2013

Ciliegie, noccioli ecc.

Ricordo che da piccola avevo visto un libro il cui titolo era:
 "Se la vita è un piatto di ciliege perché a me solo i noccioli?"
L'avevo trovato buffo.

Sono un paio di giorno che ho questa sensazione, niente polpa, solo noccioli.

Vivo una seno di impotenza, o meglio di essere ostaggio di una situazione difficilmente modificabile. 
Una situazione che non cambierei comunque perché il mio essere ostaggio è per un bene supremo: i miei figli

A volte avrei davvero bisogno di fare una vita da adulta della mia età e non da 70enne:
- accettare inviti a cena
- andare a ballare
- fare fine settimana in giro
e cose così...

Non posso, ne prendo atto.
Ci sono solo io a fare da punto fermo ai miei meravigliosi bimbi e non mi metterei mai prima di loro.

Quindi rivalutiamo i noccioli di ciliegia:
- sono ottimi se usati come imbottitura per i cuscini per combattere la cervicale
- scaldati nel forno si possono usare come "borsa calda" a lento rilascio
- bolliti a lungo rilasciano elementi disintossicanti
- sono simpatici se li osservi da vicino
- e poi prima di farli diventare noccioli sono polposi e golosi

Quindi tutto sommato anche se la mia vita in questo momento ha diversi noccioli ho due giganti immense gustose ciliege: i miei due bimbi.

Detta fra di noi ho anche due ciliegie che girano abbondantemente ad intermittenza :)   Smetteranno!
Alla fine sono sempre una brontolona, noiosa, saggia mammina.
Sono anche una donna favolosa


Micol Morelli nocciolicompresi
caderefamale.blogspot.it

3 commenti:

  1. Davvero. ripetitelo più volte al giorno, all'occorrenza.
    E ricorda che i noccioli nascondono un futuro albero. :-)

    RispondiElimina
  2. io non sono un talebano della genitorialità, quindi ti inviterei a prenderti anche i tuoi spazi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho già seguito il consiglio sono in lombardia :)

      Elimina