domenica 29 dicembre 2013

Tentativi

Ieri mattina il grande aveva un po' di mal di gola ed io ero rimasta senza spray propoli da spruzzargli.

Quindi preparata la colazione dico ai bimbi:
- "esco per andare in farmacia faccio in fretta 10 minuti e torno."

Prendo la bici per accelerare, mentre schizzo per raggiungere la farmacia incrocio l'Imbecille in auto.

Telefono ai bimbi e dico loro:
- "Vedrete che chiamerà il babbo, ditegli pure che sono uscita per andare in farmacia e la zia è a casa che dorme."

Esattamente mi sono serviti 15 minuti per tutto (coda in farmacia inclusa), tornata a casa i bimbi mi dicono:
- "Ci ha chiamati il babbo! L'abbiamo anticipato dicendo che eri andata in farmacia e la zia ronfava! Così gli abbiamo anche detto che non lo vediamo oggi perché abbiamo mal di gola."
Erano molto soddisfatti della cosa.

Il tentativo dell'Imbecille era cogliermi in difetto: bimbi soli a casa e io fuori in farmacia!
Il tutto per minacciare "l'abbandono di minore".... non ho parole

Non chiama i bimbi quasi mai, non li vede quasi mai e vorrebbe rompere le palle a me se esco a prendere dei medicinali!!

Tentativo fallito

Micol Morelli CCP
caderefamale.blogspot.it

2 commenti:

  1. ormai abbiamo appurato che èun imbecille.....no!?!?!?!!?!?!?

    RispondiElimina
  2. Non ci sono commenti da fare, Imbe è Imbe...ci sarà un perché, ti pare ???

    RispondiElimina