giovedì 3 aprile 2014

Ciclisti..

La stagione delle 2 ruote qui è in pieno svolgimento, a qualsiasi ora.
Passano carovane di ciclisti con bici da corsa che occupano tutte le corsie disponibili, che non rispettano i semafori, che fischiano come se fossero allo stadio, che fanno i bulli in tutine aderenti.

Solo che dopo una chiarificante conversazione con chi ne frequenta uno da vicino faccio a non commentare mentalmente e riderne...

Per mantenere il peso minimo, per sostenere gli allenamenti per le gare (dilettantistiche) scelgono coscientemente di non fare sesso, o meglio farne il minimo secondo i loro canoni sportivi per non sottrarre forze alle due ruote.
Risultato una volta al mese se va bene.... meglio 1 ogni due mesi

Quindi ora li guardo e penso: "Che tristezza..."
Già sono ridicoli in quelle tutine
buffi nel camminare con le scarpette
magri da togliere ogni idea di divertimento
e ora anche delle schiappe totali sotto le lenzuola

Privarsi dei divertimenti per questioni di lavoro (ciclisti professionisti) posso capire..
Ma scegliere di avere un rapporto con due ruote invece che con un corpo e una mente è incomprensibile per la mia piccola mente.

Micol Morelli inbicisoloperdivertirmi
caderefamale.blogspot.it

3 commenti:

  1. ma a me fare sport fa venire più voglia invece.....

    RispondiElimina
  2. ...maddai... già le tutine sono ridicole, anche questo, poi!!! hahaha

    RispondiElimina