sabato 10 maggio 2014

Ricatti e gioie

Ieri Ken vede i bimbi, li prende al solito a scuola alle 16.30

Io li recupero nella cittadina dell'evento tanto atteso in compagnia del migliore amico del grande.
Recupero fatto in territorio neutro senza accessori tranne il grazie e ciao.

Chiedo ai bimbi se è tutto ok, il grande guardando me e il suo amico dice: "Poche menate ma pesanti!"
io chiedo in che senso..
Lui: "Gli ho chiesto se viene alla mia comunione e lui invece di rispondermi mi dice - TU MI DEVI TELEFONARE, SE VUOI QUALCHE COSA DEVI DARE QUALCHE COSA - e se viene o no non me l'ha detto!"

Che stronzo! Sono certa che non ha interesse/intenzione di venire e in questo modo fa ricadere la colpa sul bimbo sotto forma di ricatto.
Vedremo...
Io ho tranquillizzato il bimbo spiegandogli che in genere il fine settimana ha sempre impegni sportivi e di rado si rende disponibile, di non starci a pensare, che alla comunione ci saranno i suoi amici e noi di famiglia (la mia chiaramente, quella del padre si riduce ad una zietta adorabile che spaccherebbe la faccia Ken tutte le volte)

Poi siamo andati all'evento Potter, bimbi vestiti a tema con mantelli stemmi e bacchette pronti per un mondo di magia.
Il grande si è fatto autografare uno dei libri di testo della scuola di magia dal regista del 3° film e gli ha chiarito il fatto che fa teatro da 5 anni...non si sa mai magari gli serve un nuovo attore ;)

La gioiosità della serata ha fatto sparire tutti i fumi di nuvole nere Keniane

Micol Morelli imieimaghidolcissimi
caderefamale.blogspot.it

5 commenti:

  1. Non c'entra nulla ma... Harry Potter piaceva pure a me! E l'ultimo libro non e' nemmeno cosi' "per bambini"...

    Buona serata a te e ai tuoi maghetti! :)

    RispondiElimina
  2. ma quale evento sportivo così importante può impedire che venga alla comunione scusa?????????? la finale dei mondiali di calcio è a giugno !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo..
      recita teatrale dove c'è stato un applauso a scena aperta l'Imbecille non c'era;
      fine settimana dopo la nascita l'Imbecille non c'era
      consegna della prima pagella, l'Imbecille non c'era
      .. primo nostro fine settimana fuori siamo andati a fare il suo sport
      Innamorata cogliona ero..
      E' il suo lavoro fare il perenne peter pan ma ci sono anche delle priorità

      Elimina
  3. oggi proprio non posso commentare sull'Imbe, sarei volgarissima, c'ho il dente avvelenato da un deficiente di padre in via di separazione che riempie la mente dei figli di stronzate contro la madre... i miei nipotini amatissimi... meglio lontano e stupido che vicino e coglione, ops...pardon...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo i danni a distanza sono più contenuti, se l'Imbecille fosse più presente sarebbe peggio...

      Elimina