domenica 14 dicembre 2014

Ma quanto sei stronzo

Pranzo da mia suocera felice di stare con i bimbi.
Partitona a carte
Usciamo tutti per un film leggero
Poi propongo una passeggiata in centro paese.
Siamo in piazza i bimbi, mia suocera, il suo accompagnatore ed io, incrociamo Ken e Barbie carichi di pacchetti a fare shopping e loro..
fanno finta di non vederci e tirano dritto!




Giuro..
Eravamo tutti sbigottiti
Mia suocera con le lacrime agli occhi
Il suo accompagnatore senza parola
I bimbi hanno commentato "tanto noi ci siamo abituati"
Io ho avuto un giramento di testa prima e di palle poi. Di testa non per me o per i bimbi, ma per mia suocera, mi è dispiaciuto davvero tanto. Lei ha commentato "Ho cresciuto un coglione!"

Ci siamo fermati in un bar a prendere qualche cosa e a farla riprendere. Il mio grande ha chiamato Ken al telefono che non ha risposto e quindi gli ha inciso un messaggio "Non sei stato per niente cortese a non salutarci!"
Per tutta risposta Ken dopo un po' gli ha lasciato il messaggio "Ma dove eri io non ho visto nessuno. Potevi chiamarmi!"
Ma quanto sei stronzo so esattamente che ci hai visti ed hai scelto di ignorare tua madre e i tuoi figli solo per non scontentar Barbie!
Sei un inutile gonfiato pelato stronzo di plastica.

Micol Morelli maquantoseistronzo

8 commenti:

  1. beh, guardala così. ti sei riappacificata spiritualmente con tua suocera. o meglio, con la nonna dei tuoi figli

    RispondiElimina
  2. La suocera deve sentirsi malissimo ad avere un figlio così. I tuoi bimbi hanno sempre te, per fortuna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensavo mi svenisse li.. o gli tirasse uno stivaletto tacco a spillo (avrei preferito la seconda opzione)

      Elimina
  3. Ci sono persone che sono incapaci di gestire le relazioni e le situazioni che avvengono con le "nuove" (?) famiglie aperte. Ma, se ci penso, non è neppure questione di "nuove famiglie aperte". In genere fuggire l'imbarazzo invece di affrontarlo.
    Così, alla fine, si fanno delle figure barbine.
    Si ottiene ciò che non si vorrebbe.
    Classico esempio di Negative Target Fixation.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non salutare sua madre e il figlio è fantascienza ma di quella proprio brutta, sarà uno di quegli episodi che poi fra anni ci faranno sicuramente ridere ;)

      Elimina
  4. Si', si e' comportato proprio malissimo... mi dispiace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me rischia di fare di peggio.. resto in attesa ;)

      Elimina