domenica 14 febbraio 2016

una raffica di sberle

Oggi va così..
ovunque mi giri becco delle gran sberle
sberle figurate, quelle sulla stima, sulle scelte, su sarebbe stato

se poi mi fermo a riflettere sò che le scelte fatte erano le migliori nelle situazioni in cui mi trovavo, che le ho fatte con il cuore, che non avrei potuto fare diversamente (qualche cosa forse si...)
ma cacchio ho le guance in fiamme dalle sberle..

non sono neanche sotto ciclo mestruale quindi il mio umore non è influenzato dagli ormoni ma solo dai coglioni: presenti, passati, futuri


La politica dello struzzo con la testa sotto la sabbia non mi sembra troppo male al momento..

Micol Morelli
presaasberle
caderefamale.blogspot

1 commento:

  1. Se ci soffermassimo a pensare che le scelte fatte vanno poi curate e sostenute? Senza stare sempre a recriminarci addosso?
    Io per primo ovviamente.. ;)

    RispondiElimina