giovedì 21 luglio 2016

imprevisti e scelte


Talvolta capitano i piccoli imprevisti e devo ammettere che sono in un periodo dove difficilmente mi inquietano.

Vero è che adoro questo periodo dell'anno,
quanto sono in giro è fuori ci sono paesaggi così:












Quindi se poi arrivo su un appuntamento senza verificare esattamente dove si trova e scopro che non ci posso arrivare in auto ma solo a piedi e che la strada è improponibile a qualsiasi scarpa con il tacco..

semplicemente tolgo le scarpe e vado a piedi nudi all'appuntamento con il cliente il tutto sorridendo al mondo.




Se poi a casa scopro che tirando lo sciacquone, a causa di un tubo da sostituire, dalla cassetta arriva una fontana di acqua a pioggia.. rido tanto è estate

L'idraulico comunque è stato avvisato, passerà in settimana

Micol Morelli
perchèprendersela
caderefamale.blogspot


1 commento:

  1. Che paesaggi bellissimi!

    PS. grazie per il messaggio, un grosso abbraccio

    RispondiElimina