domenica 17 luglio 2016

Rose, petali, spine

Bisogna conservare anche le spine oltre alle rose oppure tagliarle a avere un fiore che non possa ferire..

i rapporti, qualsiasi genere siano, d'amore, di amicizia, genitoriali, lavorativi, hanno tutti sia petali che spine,
a volte il profumo dei petali ci inebria
altre volte il sangue delle ferite ci blocca.


Ho delle rose da mettere nel vaso dei ricordi di mio figlio offerte dal padre..
Ieri ho visto due t-shirt e due bermuda nuovi in camera sua, considerando la situazione posso definirli petali..poi in sala trovo la lettera di accompagnamento acida come poche cose indirizzata a lui con un assurdo discorso, che dovendo definire in una parola quella più adatta sarebbe Stronzo..
Direi spine belle grosse..


Mio figlio mi ha vista con il foglio in mano e mi semplicemente detto "buttala, sarà stato disturbato.." liquidando la questione è continuando a fare le sue cose.
Evidentemente ha imparato/deciso di realizzare composizioni si sole rose.
In effetti a volte le mie risultano composizioni alla Mortisia, in particolare quelle che si riferiscono all`Imbecille.


Micol Morelli
soloorchidee
caderefamale.blogspot

2 commenti:

  1. Tieni sempre i petali. E' saggio. Quando arriva il momento di gettare via fiori e spine significa che non riusciamo più a discernere neanche noi, in teoria depositari di ancora un briciolo di saggezza.

    RispondiElimina
  2. spine e petali...
    di cos'altro possiamo dire essere fatta davvero la vita?

    RispondiElimina