venerdì 23 giugno 2017

Ho problemi a socializzare o sono solo snob?

Sono un soggetto in genere socievole ma solo sulla crosta in superficie,
sorrido
parlo facilmente di ogni argomento
in una festa o in una tavola intrattengo se serve

Amici?
Pochi davvero pochi,

Invecchiando sono peggiorata alla grande..

Bisogna dire che passo molto tempo in auto, sintonizzata sempre su Radio Deejay, testata giornalistica generalmente La Repubblica, ho un senso dell'umorismo e dell'auto ironia decisamente sviluppati, un figlio con il quale passo tantissimo tempo talmente simile a me nel modo di sviluppare il pensiero e la battuta che finiamo le frasi, un compagno con il quale riesco a passare purtroppo poco tempo (rispetto a quello che vorremmo) decisamente brillante che...con il mondo "normale" non mi ci trovo tanto..

Se vi state facendo delle domande vi dico che con l'Imbecille non ci parlavo di politica o di letteratura..neanche di attualità..

Ho delle fantastiche amiche con le quali posso passare solo una parte del tempo, tipo un caffè, una serata ogni tanto causa impegni di mariti e figli, altre che stanno a 200/300 km di distanza, amici maschi tutti distanti..nella città dove sono cresciuta e sparsi per il mondo
Nel mio ambito lavorativo ho clienti e non colleghi (quelli sono sparsi per le varie città d'Italia e non sono del genere che mi sceglierei come amici), e i clienti...bè non è così facile una amica è saltata fuori comunque

Il problema delle nuove conoscenze, o meglio di tutte le conoscenze fatte fuori dall'ambito studi è che ingranano male.. per fortuna ci sono delle eccezioni come la mia Amica di Ferro ;)

Alcuni dei rapporti che avevo stretto in questi ultimi anni dopo il fatto dell'Imbecille si sono disgregati, chi per orari di lavoro e chi perché scelto di tornare con l'ex marito ha tagliato fuori tutti coloro che sono stati di supporto durante la separazione, chi perché si è ricostruito un rapporto a due e non sente più l'esigenza di inserirci le vecchie amiche

Ogni tanto ci provo..ragazzi come è difficile, eppure ho voglia di ricreare un gruppo al quale proporre uscite, cene, chiacchiere in veranda, passeggiate in bici e tutto quello che si fa in genere con gli amici..

Micol Morelli
piùsnobcheasociale?chepalle!

1 commento:

  1. Anch'io spesso mi sento un'estranea in un gruppo di persone. Di un altro pianeta proprio.

    La risposta é che ho sbagliato persone e non ripeterò l'errore in futuro 😀

    RispondiElimina